Ferdinando Quagliuolo, gestore di un banco lotto e giocatore accanito ma sfortunatissimo, viene continuamente beffato dalla sorte, mentre il suo impiegato Mario Bertolini, pretendente della figlia Stella, ha una fortuna sfacciata e vince continuamente. Alla notizia della quaterna secca azzeccata dal giovanotto, la sua frustrazione esplode violentemente perché i numeri vincenti, a Bertolini, li ha detti nientemeno che don Saverio, il padre di Ferdinando.

Commedia in 3 atti
Regia: Giuseppe Morisi